FALSO COMUNICATO DEL PRESIDENTE COPIOLI

Nella giornata odierna 1 Aprile, è rimbalzata su internet e nei social media, una lettera a firma del presidente federale Giovanni Copioli, nella quale era comunicata la sospensione delle attività di FMI fino al 31 dicembre 2020.

Ovviamente si tratta di un falso che non trova alcun fondamento in eventuali decisioni federali e sulla cui origine sono in corso indagini per individuare i responsabili. Tutti i tesserati sono invitati a non tenerne conto.

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI